Concorso Capitan Green

Danilo Radenza del Gruppo Crai Radenza lancia in collaborazione con Legambiente e il centro Commerciale “Le Masserie” il progetto  per le scuole “Capitan green”. Gli alunni ragusani saranno impegnati in prima linea per salvaguardare il  verde della propria  città. Al via anche il concorso grafico
 
La città di Ragusa subirà un vero e proprio bombardamento ma per fortuna assolutamente pacifico e in pieno stile green nella giornata del 20 Novembre in occasione della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia. Ad oltre 300 alunni delle scuole della città di Ragusa verranno consegnate presso il centro commerciale “Le Masserie” infatti delle vere e proprie bombe ecologiche contenenti un mix di fiori di campo, ideali per dare vita e colori ai centri abitati, creando dei corridoi ecologici in grado di attirare gli insetti impollinatori. L’iniziativa è stata fortemente voluta da Danilo Radenza, amministratore unico di Crai Gruppo Radenza,  in collaborazione con il  centro commerciale  “Le Masserie” e vede il patrocinio di Legambiente e del Comune di Ragusa con il prezioso sostegno dell’assessore all’Istruzione Giovanni Iacono e dell’assessore al Turismo, Ciccio Barone. In occasione della giornata del 20 Novembre Danilo Radenza e  gli assessori Iacono e Barone, nomineranno i giovanissimi alunni “ Capitan green” consegnando loro, oltre alla bomba verde, anche la relativa medaglia di nomina di paladini del verde. Al termine della cerimonia che si svolgerà all’interno del centro commerciale “Le Masserie”, l’amministratore delegato di Crai gruppo Radenza e gli assessori Iacono e Barone, daranno il via ufficiale al concorso grafico che vedrà coinvolti invece tutti gli alunni di tutte le scuole della città di Ragusa e che prevede la realizzazione da parte  degli alunni  ragusani di un disegno sul tema del rispetto del verde e che sarà oggetto di comunicazione istituzionale da parte del Comune di Ragusa, di Legambiente Ragusa e di Crai a partire dal prossimo mese di Febbraio su cartellonistica pubblicitaria, siti on line e tv locali. L’amministratore delegato di Crai Danilo Radenza, si dice  molto soddisfatto per questo progetto che ha come scopo quello di sensibilizzare le giovanissime generazioni al rispetto del verde a partire dalla propria città.